Estate, tempi duri per il running!

By Runninglife|luglio 20, 2018|Pillole di allenamento, Pillole di running|0 comments

Estate, tempi duri per il running!

Estate, tempi duri per il running!

Ebbene si, nonostante l'estate sia tempo di vacanze e maggiore tranquillità, le calde temperature si fanno sentire e ostacolano piuttosto seriamente i nostri allenamenti.

Ecco, di seguito, alcuni utili accorgimenti per continuare a praticare lo sport più bello del mondo sfidando anche il più accanito solleone estivo!

  • Andare a correre la mattina presto. Con presto intendiamo anche alle 6 del mattino. Le temperature saranno di certo più clementi, non avrete problemi di traffico e incomincerete la giornata con una carica positiva senza precedenti. Interessante anche tenere la colazione come ricompensa finale. Provare per credere!
  • Andare a correre la sera. Dalle 19 in poi le temperature inizieranno ad abbassarsi, e nonostante il sole possa aver imperversato anche per tutto il giorno, avvertirete una sensazione di caldo decisamente meno fastidiosa. Unita al fatto che una corsetta serale è il modo migliore per concludere la giornata!
  • Andare a correre in montagna. Se avete la possibilità di fuggire anche solo temporaneamente in qualche località montana, approfittatene! Temperature fresche, aria buona, disponibilità di fontane dall'acqua purissima e paesaggi mozzafiato. Non dimenticate le scarpe adeguate!
  • Andare a correre in posti ombrosi e con parecchie fontanelle. Parchi e giardini possono fare al caso nostro.
  • Andare a correre al mare. Anche qui valgono i primi due accorgimenti. Con una doverosa aggiunta. Quale miglior ricompensa di un bel bagno fresco e ristoratore?
  • Andare a correre dopo uno dei numerosi temporali che stanno caratterizzando questa pazza estate, approfittando di temperature nettamente più basse e aria più pulita.

A questi utili consigli, aggiungiamo qualche altra indicazione che deve andare di pari passo ed essere seguita il più possibile. Tipo quelle dei telegiornali. Bere molta acqua, rinfrescarsi spesso, evitare le ore più calde, preferire cibi freschi e leggeri e abbassare, in ogni caso, il chilometraggio settimanale. Meglio allenamenti più corti, ma con buona qualità. E' buona abitudine, infine, portare con se' una borraccia, meglio se termica, o mandare a memoria la geolocalizzazione delle fontanelle della vostra zona, in modo da rinfrescarsi e mantenersi sempre ben idratati!

Buona estate, buone ferie e buone corse a tutti voi!

Leave a Comment